News ed Eventi

Cinderella: dal 19 dicembre al 15 gennaio la nuova creazione di Mauro Bigonzetti inaugura la Stagione di Balletti alla Scala

La Stagione 2015-2016 di Balletti alla Scala si aprirà con una nuova produzione, proseguendo e ulteriormente approfondendo le linee guida della stagione appena conclusa: étoiles, ospiti internazionali, grandi coreografi di oggi e di sempre, bacchette di pregio, partiture importanti, nuovi allestimenti di grandi titoli, per rinnovare il repertorio scaligero e arricchirlo nel rispetto della storia del balletto e della crescita della compagnia, con lavori creati su misura.

Ad inaugurare la Stagione sarà infatti Cinderella,  nuova produzione della Cenerentola di Prokof’ev affidata a Mauro Bigonzetti, tra i coreografi italiani maggiormente richiesti a livello internazionale: dodici recite tra dicembre e gennaio, inclusa la consueta Anteprima dedicata ai Giovani, già esaurita, e la recita del 31 dicembre, occasione per prenotarsi per Capodanno alla Scala e aspettare, dopo la recita, il brindisi di Mezzanotte nei sontuosi spazi del Teatro dove sarà allestito il Cenone di Capodanno.

L’ultima presenza di questo titolo in Scala risale al 2006; dopo dieci anni, la celeberrima favola di Perrault porta una novità al repertorio della Scala: la ricchezza melodica e descrittiva della straordinaria musica di Prokof’ev, l’universo fantastico e fiabesco, la trama articolata di episodi e dinamiche tra i protagonisti  hanno stimolato l’estetica e la musicalità di Mauro Bigonzetti e la sua personale visione stilistica per una creazione cucita addosso ai ballerini scaligeri, che segue la traccia narrativa del racconto e si immerge nella varietà musicale delle innumerevoli danze e Leitmotive che affiorano dalla partitura.

Cenerentola, il Principe, le Fate delle stagioni, la Fata Madrina, le Sorellastre, la Matrigna… senza luogo e senza tempo, ma in tutti i luoghi e in tutti i tempi, le figure scaturiscono dalle note di Prokof’ev e abitano uno spazio visivamente evocativo ma non astratto, figurativo ma non didascalico.

Maurizio Millenotti curerà i costumi, Carlo Cerri le luci, il disegno scenografico e il design video assieme a Alessandro Grisendi e Marco Noviello; Polina Semionova sarà Cenerentola e Roberto Bolle il Principe, in diverse recite a partire dall’apertura. Sul podio sarà uno specialista del repertorio russo, Michail Jurowski.

Acquista il tuo biglietto!

Infotel Scala 02 72003744

www.teatroallascala.org