Fit Well

Camminare ad alta quota

Gli sport invernali sono un toccasana per mantenersi in forma durante l’inverno. Ma per chi non sa sciare o non ama farlo? Una validissima alternativa sono le ciaspole: racchette che consentono di camminare sulla neve e sul ghiaccio, da indossare per lunghe passeggiate panoramiche, lungo sentieri altrimenti impraticabili.

L’attività fisica in montagna, data la carenza di ossigeno presente nell’aria, stimola il corpo a produrre più globuli rossi, i quali cedono più ossigeno ai muscoli e li fanno lavorare meglio.

Agli effetti benefici sul fisico, le ciaspolate aggiungono quelli sulla mente: una passeggiata a contatto con la natura permette di godere appieno del paesaggio e di provare una eccezionale sensazione di benessere.

Non si tratta di uno sport leggero, nonostante non preveda la velocità e l’adrenalina delle piste da sci: alcuni tratti possono essere particolarmente faticosi e aiutano a tonificare i muscoli di gambe, glutei e addominali, ma anche quelli di braccia e spalle che sorreggono le racchette.

Per gli esordienti è bene approfittare delle gite organizzate da uffici del turismo o guide alpine. Il consiglio, per chi si muove in autonomia, è di rimanere sui tracciati segnalati e di portare sempre con sé l’Artva, uno strumento che serve per essere localizzati in caso di valanga.